Archive for April, 2008

Concluso il laboratorio di Filosofia e Psicologia del Pensiero

Si è conclusa la serie di 5 giornate a tema sul Laboratorio di Filosofia e di Psicologia del Pensiero.

I temi trattati sono stati: “Paura e Controllo” “Dipendenza e Libertà” “Pensiero ed Emozioni” “La ricerca del consenso ed Emancipazione” e “Cibo e Diversità”.

Ad Ottobre riprenderà il laboratorio che affronterà nuovi interessanti temi.

Laboratorio di cucito: tagliare la stoffa e cucire la vita

Questo laboratorio nasce dal desiderio di poter apprendere da due ragazze del Pellicano esperte in lavori sartoriali alcune tecniche di taglio e cucito che ci permettano di realizzare semplici oggetti o vestiti. Si effettuano piccole riparazioni, confezioni di vario tipo, ricamo a mano…e inoltre…corso teorico pratico per principianti che vogliono avvicinarsi all’arte del taglio e del cucito.

È stata però immediatamente evidente anche la valenza simbolica che tale laboratorio può assumere: lavorare su stoffe prive di forma, che attraverso la creatività e un lavoro di taglio e cucito vengono ad assumere invece forme nuove, configurazioni di senso utilizzabili nella vita quotidiana, ricorda il lavoro psicologico che viene svolto al Pellicano, nel quale viene dato significato ai vissuti delle pazienti e viene fatto un lavoro di chiarificazione e ridefinizione che permette di modificare la gestalt iniziale, ottenendo qualcosa di diverso e più funzionale.

Il laboratorio, permettendo la realizzazione di oggetti che possono essere indossati, lavora quindi sulle modalità di presentare la propria immagine corporea; realizzare oggetti e vestiti personalizzati permette un lavoro sulla costruzione di un’immagine nella quale ci si riconosca e si possa stare comodi.
Lavorare sulla dimensione del fare contribuisce anche a migliorare l’autostima delle partecipanti che possono riuscire a realizzare qualcosa che è frutto della loro fantasia e delle loro capacità: qualcosa che esprime sé e che le rappresenta, in un clima di sospensione di giudizio.L’utilizzo di materiali diversi (lisci, rigidi, cadenti, soffici, pesanti, colorati, scuri,…) aiuta poi a focalizzarsi su un piano sensoriale, che, modulandosi insieme al pensiero e alle emozioni, permette di coinvolgere la persona nella sua totalità.

Il progetto è aperto a:

  • le ragazze del Pellicano
  • chiunque voglia apprendere tecniche di taglio e cucito, ma anche sperimentarsi in un lavoro di conoscenza di sé che passa attraverso la dimensione del fare.

Il laboratorio è aperto tutte le mattine dal lunedi al venerdi, per info telefonare al n° 075 5723894 oppure inviare mail a pellicano.onlus@libero.it

Puoi guardare le foto delle creazioni del laboratorio di cucito nella sezione “Foto Gallery“.